Agriturismo Verde Torino
La nostra pagina Facebook

Ultimo Aggiornamento
23 Marzo 2016
Fieragricola di Verona
Tra il 3 e il 9 febbraio, è andata in scena fieragricola, tradizionale appuntamento dedicato al mondo dell’agricoltura. la confederazione italiana agricoltori di torino ha organizzato una visita sociale nei padiglioni della fiera. [...]
23 Marzo 2016
Fieragricola di Verona

A Verona, tra il 3 e il 9 febbraio, è andata in scena Fieragricola, tradizionale appuntamento dedicato al mondo dell’agricoltura. Cia, Confederazione Italiana Agricoltori di Torino non poteva mancare e per l’occasione ha organizzato una visita sociale nei padiglioni della fiera.
La Cia ha fornito due autobus che partendo uno dal nord della provincia di Torino e l’altro da sud hanno raccolto un nutrito numero di partecipanti.

I partecipanti hanno trascorso tutta la giornata alla fiera potendo conoscere le ultime novità proposte per il mondo agricolo, seguire i dibattiti organizzati e vedere da vicino macchinari e dispositivi tecnologici di ultima generazione.
Sulla via del ritorno, come è ormai consuetudine in questa occasione, il gruppo ha fatto tappa all’agriturismo Cascina Venesia di Mezzarino (Pavia) per una copiosa e sontuosa cena prima del definitivo ritorno a Torino. 

Chiudi
Le Notizie
23 Marzo 2016
Assemblea annuale di Turismo Verde
Si è svolta lo scorso 1 febbraio, presso la sede cia di via onorato vigliani, ed è stata l’occasione per fare il bilancio dell’anno appena trascorso e per analizzare le prospettive del 2016. [...]
23 Marzo 2016
Assemblea annuale di Turismo Verde

Si è svolta lo scorso 1 febbraio, presso la sede Cia di via Onorato Vigliani, l’annuale assemblea di Turismo Verde. L’assemblea è stata l’occasione per fare il bilancio dell’anno appena trascorso e per analizzare le prospettive del 2016. Tra gli argomenti trattati si è parlato delle iniziative organizzate dalla Cia Torino come Un Frutto per la Ricerca, iniziativa benefica che ha consentito di raccogliere 7.000 euro poi donati all’Istituto di Candiolo per la Ricerca sul Cancro o come “Io scelgo la rossa”, campagna di sensibilizzazione sulla genuinità della carne piemontese scelta contro gli allarmismi sui rischi del consumo di carne. Infine sono anche state esaminate la partecipazione e la visibilità delle aziende agrituristiche in occasione dei mercati. 

Chiudi

23 Febbraio 2015
Nuova legge agriturismo
È stata approvata alla unanimità, nella seduta del consiglio regionale del 17 febbraio, la proposta di legge regionale n. 38/95, “disciplina dell’agriturismo”. tra le innovazioni, la semplificazione della normativa e l’attribuzione della competenza amministrativa agli enti locali. [...]
23 Febbraio 2015
Nuova legge agriturismo

È stata approvata all’unanimità, nella seduta del Consiglio regionale del 17 febbraio, la proposta di legge regionale n. 38/95, “Disciplina dell’agriturismo”. Tra le innovazioni, la semplificazione della normativa e l’attribuzione della competenza amministrativa agli enti locali.

La norma regola la materia agriturismo, puntando sul territorio: d’ora in poi gli operatori piemontesi dovranno acquistare almeno l’85% dei prodotti alimentari somministrati alla clientela presso altre aziende subalpine e di questa quota, almeno il 25% deve essere di produzione propria. Soltanto il 15%, quindi, potrà essere acquistato nei circuiti di distribuzione differenti. Si prende anche atto che la commercializzazione, la valorizzazione e la fornitura di beni e servizi – ovvero la ricezione e l’ospitalità – prima inquadrate tra le attività industriali o commerciali, sono divenute parte dell’attività agrituristica.

Il testo disciplina anche l’attività di pescaturismo e agriturismo venatorio, istituisce l’elenco regionale degli operatori agrituristici e il marchio di qualità, definisce le fattorie didattiche e ne stabilisce i requisiti strutturali di sicurezza, promuove l’agricoltura sociale quale strumento per lo sviluppo e la qualità dell’offerta dei sociali del welfare regionale, prevede incentivi e contributi.

La Confederazione Italiana Agricoltori di Torino e la sua associazione di riferimento per la rappresentanza delle imprese agrituristiche, Turismo Verde, sono state tra i principali promotori della legge approvata  in Consiglio regionale fin dalla sua prima presentazione nella scorsa legislatura ed hanno contribuito alla sua stesura.

“Il larghissimo consenso raccolto quest’oggi in aula – ha dichiarato Roberto Barbero, presidente provinciale della Cia – Confederazione Italiana Agricoltori di Torino – è un grande riconoscimento per l’impegno profuso nel difendere un testo che serve ad adeguare la legislazione del Piemonte a quella nazionale per tutte le attività connesse all’agricoltura”. 

“Finalmente decade per gli agriturismi il limite del numero fisso di coperti – ha aggiunto Pierangelo Cena,presidente regionale di Turismo Verde (nella foto) – e si introduce la consistenza agricola come nuovo parametro per disciplinare l’attività. Ora ci godiamo questa vittoria. Dal 1 luglio le nostre aziende dovranno proporre almeno l’85% di prodotto piemontese, di cui il 25% di prodotto proprio, si tratta di una novità che farà bene a tutta l’agricoltura della nostra regione”.

Chiudi

22 Giugno 2014
Terminale pos per pagamenti
Comunicazione obbligo dotazione pos.
il prossimo 30 giugno 2014 scatterà l' obbligo di accettare i pagamenti con il bancomat per importi superiori a 30 euro.
[...]
22 Giugno 2014
Terminale pos per pagamenti

Comunicazione obbligo dotazione POS.


il prossimo 30 giugno 2014 scatterà l' obbligo di accettare i pagamenti con il bancomat per importi superiori a 30 euro.

In assenza di nuove indicazioni l'obbligo conivolgerà tutti gli agriturismi, le imprese agricole che effettuano vendita diretta e gli agricoltori che prestano servizi.

approfondisci
Chiudi

22 Giugno 2014
Assemblea elettiva ASPROFLOR
Buongiorno a tutti, e’ con piacere che il direttivo asproflor vi invita alla assemblea elettiva dell’associazione.
data l’importanza dell’evento siete pregati di non mancare.
vi aspettiamo giovedi’ 26 giugno alle ore 14.00 presso la sede legale di corso francia 329 a torino.
cordiali saluti
sergio ferraro